CHI SONO

Nata a Milano, figlia di uno dei più grandi sarti abruzzesi, Stefania cresce con l’arte nel sangue e coltiva la sua creatività fin dalla giovane età.

Oggi è un’importante e conosciuta modista in Italia e all’estero, grazie ai numerosi premi e riconoscimenti ricevuti per il suo appassionato lavoro.

MODISTA

Creo pezzi unici che esaltano la femminilità e la personalità della donna che vuole distinguersi con stile per uscire dai canoni.

Essere una modista per me significa interpretare i sogni e i desideri delle mie clienti per renderli realtà con meravigliose creazioni.

INSEGNANTE

Insegno in corsi privati, workshop e scuole per tramandare l’arte della modisteria alla nuove generazioni di creativi

MAM Miani

Accademia di moda, Roma

Accademia delle Belli Arti di Foggia

Rosa Sblano – Scuola di Moda e Sartoria professionale Bari

 

Riconoscimenti internazionali

Nel 2019 a Londra ha vinto il concorso internazionale HatAlk con il cappello “Equilart” ispirato alle opere di Mondrian, esposto alla Mainer Gallery.

A Palma de Maiorca è stata invitata ad esporre “Kaira”, un opera ispirata agli orologi molli di Salvador Dalì, nella mostra a lui dedicata.

“Cuvos” immagine simbolo della cupola di San Pietro, sarà presto esposto a Parigi nella mostra dedicata a Fabergé organizzata presso l’ambasciata russa.

Un’altra creazione  importante “Vessapo”, che ritrae il Vesuvio in eruzione, ha sfilato sul palco della finale di Miss Word a Londra, indossato dalla Miss Italiana.

The feltmakers Award

“The feltmakers Award” Premio per “Utilizzo innovativo del feltro” al concorso di design Feltmaker indetto da Rachel Trevor Morgan, la modista ufficiale della regina d’Inghilterra con il cappello “Iroco” ispirato al Colosseo immagine simbolo della cupola di San Pietro, sarà presto esposto a Parigi nella mostra dedicata a Fabergé organizzata presso l’ambasciata russa.

LA MIA STORIA

Sono cresciuta in una famiglia di artigiani respirando aria di creatività sin da piccola, mio padre maestro di alta sartoria maschile mi ha insegnato che il sacrificio e la determinazione ti permettono di ottenere grandi risultati, mia madre e mia nonna mi hanno insegnato ad usare l’ago, l’uncinetto e a fare la maglia. Fantasiosa e un po’ artista, a scuola ero sempre elogiata per i miei disegni, mi cimentavo in qualsiasi arte per esprimere il mio spirito creativo e negli anni ho coltivato in particolar modo le arti sartoriali. Dopo essermi dedicata per tanti anni alla famiglia, al lavoro di ragioniera e igienista, in un momento particolare della vita che a volte non ti colloca nella dimensione che ti appartiene, sentii la necessità di un cambiamento. Emerse in modo travolgente la passione per i cappelli che ho sempre amato ed indossato sin da piccolissima per le vie di Milano, mia città natale. Così ho iniziato a creare cappelli artistici e accessori da sposa per dar sfogo al mio estro scoprendo di avere un’innato talento fino ad allora rimasto celato.

Ho arricchito le mie competenze con maestri del settore, in seguito ho conseguito la qualifica di cappellaia e in pochi anni ho creato il marchio Stybel, ottenendo riconoscimenti di grande valore artistico e professionale. Ho vinto concorsi internazionali, ho iniziato a viaggiare e ho conosciuto alcune delle personalità più importanti del settore. Ho realizzato cappelli artistici per mostre ed esposizioni in Italia e all’estero, cercando di trasmettere al mondo il valore della bellezza.

Ho superato me stessa, i miei limiti e i miei blocchi mentali, culturali e pratici.

La mia evoluzione artistica non aveva più ostacoli, ma sentivo dentro di me di fare qualcosa in più: dovevo trasmettere la mia passione non solo attraverso le mie creazioni, era il momento di condividere le conoscenze che avevo acquisito negli anni.

Così provai a proporre dei corsi alle accademie di moda che mi accolsero con grande pregio: dal 2018
continuo ad organizzare workshop di gruppo e corsi privati rivolti a chiunque si voglia avvicinare a questo mondo che per me ha significato l’inizio di una nuova vita. L’insegnamento mi sta regalando enormi emozioni e mi ha mostrato l’importanza di trasmettere tecniche e saperi che altrimenti andrebbero persi per sempre. Ad oggi mi ritengo una donna soddisfatta e realizzata, ma comunque e sempre alla continua ricerca di crescita personale e professionale.
Per questo ora posso dirvi che la forza è dentro di noi e può condurci al raggiungimento di obiettivi che non avremmo mai potuto immaginare se abbattiamo i limiti che ci vengono imposti, soprattutto in quanto donna.
Resistete e create, create sempre, perché noi donne siamo pura forza creatrice!

Vuoi fissare un appuntamento?